Dropull - Prefettura di Argirocastro - Albania

Dropull

Dropull è una provincia del prefettura di Argirocastro, costituito da diversi villaggi abitati da alcune minoranze greche. I villaggi abitati dalla minoranza greca si trovano ad ovest della strada nazionale Argiroakstro-Kakavije, che ha una lunghezza di 31 chilometri e termina al confine tra Albania e Grecia.
Nella zona di Dropull si trova il famoso villaggio di Lazarat, in cui si trova un Tekke (oggetto di culto della religione Bektashi), costruito nel XVIII secolo da Baba Zenel, un famoso derviscio Bektashi. Più avanti in questa zona ci sono i villaggi di Dercivan, Goranxi e Sofratike.
Decivan è un piccolo villaggio noto per la chiesa di Sant’Anna, che risale al XV secolo, ma fu ricostruita nel XVIII secolo. Accanto ad essa c’è un’altra chiesa che è conosciuta come la “Fonte della Vita”, che risale anch’essa allo stesso periodo della Chiesa di Sant’Anna. Nel frattempo, un altro famoso edificio architettonico in questa zona è la casa di Zaharo Sterjo, che risale al XVII secolo. Questo edificio ha un’architettura speciale perché è costruito interamente in pietra, utilizzando una tecnica molto speciale.
Più avanti c’è il villaggio di Goranxi. Anche in questo villaggio c’è una chiesa del XVI secolo, chiamata la chiesa di “Santa Maria di Ravenja”. All’interno ci sono molti affreschi interessanti da vedere. Goranxi è noto anche per un meraviglioso paesaggio dall’incrocio tra la valle e le montagne che lo circondano. Inoltre, l’area vicino al villaggio di Goranxi è considerata uno dei siti archeologici più famosi del Paleolitico e del Mesolitico. Molte reliquie e pietre di quel tempo sono state trovate lì, che dimostrano che le antiche civiltà vivevano lì.
Camminando lungo la strada nazionale il prossimo villaggio è Sofratike. Questo villaggio si trova nella zona in cui molto tempo fa era la città dell’Impero Romano Adrianopoli, che fu costruita dall’imperatore Adriano nel II secolo d.C. I resti archeologici di questa città possono essere visitati oggi nel villaggio di Sofratike. Oltre ad alcune case ed edifici di quel tempo, puoi anche vedere un piccolo teatro romano che è piuttosto interessante.
Come possiamo capire, la provincia di Dropull è un’area di particolare importanza archeologica nel sud dell’Albania. In essa si trovano molti oggetti ed edifici che raccontano la storia del paese nel corso dei secoli. Si pensa infatti che se si investe un po ‘di più in quest’area in termini di archeologia, si possono
trovare ancora più oggetti ed edifici. Tuttavia, per gli oggetti attualmente scoperti non c’è dubbio che valga la pena visitarlo.

Cosa vedere e casa fare a Dropull

Castello di Argirocastro

Il castello di Argirocastro è un castello situato ad Argirocastro, nel sud dell'Albania. Il castello

Museo etnografico di Argirocastro

Il Museo Etnografico di Gjirokastër è un museo nella parte occidentale di Gjirokastër, in Albania.

Cerca un Hotel a Dropull o nelle vicinanze